Hai finalmente allestito il salotto seguendo i tuoi gusti ed il tuo stile: divani, poltrone, parete attrezzata, un tappeto delle giuste dimensioni, il megaschermo...manca solo un elemento centrale per completare di design l'arredo della zona living: il tavolino da salotto! Se stai sfogliando catalogo su catalogo, visitando decine di siti alla raccolta di idee e spunti, ma ancora non hai le idee chiare, permettici un suggerimento: punta sui tavolini in vetro curvato.

Cosa li differenzia dagli altri tavolini da salotto? I tavolini in vetro curvato prima di tutto non passano mai di moda. Sono presenti nel mondo dell'arredamento da decine e decine di anni, senza aver minimamente perso il loro fascino. La raffinatezza, l'eleganza, la leggerezza e la lucentezza dei tavolini in vetro ottengono ancora molta approvazione nel mondo del design. Anche perché si adattano molto bene sia ad arredamenti moderni, sia ad arredamenti classici e tradizionali.

Vediamo qualche esempio degli ultimi arrivi in casa Smart Arredo. Come il tavolino da salotto in vetro curvato Stefan, di forma rettangolare a ponte, che con i suoi 110x60 cm si inserisce nelle dimensioni standard per i tavolini in vetro. E' ideale da inserire nel centro del salotto, nella superficie coperta dal tappeto che è contornata dai divani e dalle poltrone. Puoi decorarlo inserendo ad esempio qualche libro di design, qualche rivista di moda, un vaso per i fiori o un piatto per caramelle o cioccolatini.

Tavolini in vetro curvato: figura 1

Figura 1: tavolino Stefan

Suo fratello minore è il tavolino in vetro Kristen, che essendo di dimensioni più contenute è maggiormente adatto ad arredare salotti di piccole dimensioni. Il vetro con cui è realizzato è temperato, che significa che in caso di rotture accidentali non si spezza o si frantuma in parti appuntite e pericolose ma si sbriciola in tanti pezzettini arrotondati; è quindi un prodotto che ti garantisce la massima sicurezza e protezione in caso di urto accidentale. Oltre a ciò il vetro temperato ha una resistenza agli urti decisamente superiore a quella del vetro non temperato.

Tavolini in vetro curvato: figura 2

Figura 2: tavolino quadrato in vetro Kristen

In un'ottica di ulteriore riduzione degli spazi rientra la coppia di tavolini in vetro Britta. Si tratta di due tavolini indipendenti sovrapponibili, che potrai utilizzare all'occorrenza, ottimizzando al meglio gli spazi del tuo soggiorno. Entrambi i tavolini sono dotati di piedini trasparenti in gomma, che servono per proteggere sia il pavimento che i tavolini stessi da possibili danni dovuto a trascinamento o sfregamento.

Tavolini in vetro curvato: figura 3

Figura 3: coppia tavolini in vetro Britta

Se non hai problemi di spazio in salotto ma anzi cerchi un tavolino in vetro bello grande e spazioso, ecco per te il tavolino basso in vetro Addison. Avrai a disposizione 100x100 cm di puro design, per un tavolino realizzato in vetro di spessore 12 mm, che ti garantisce un'ottima resistenza e portata. Il design delle sue gambe portanti lo rende inoltre una calamita per gli occhi e l'attenzione dei tuoi ospiti, che non mancheranno di farti notare l'eleganza e la bellezza di questo tavolino.

Tavolini in vetro curvato: figura 4

Figura 4: tavolino basso in vetro Addison

Un tavolino in vetro con una duplice funzionalità è invece Ralf. Durante il processo di curvatura del tavolino è stata infatti creata una tasca portariviste, che non solo lo rende comodo e funzionale, ma che gli dona anche un look ed un'originalità inconfondibile. Una delle novità più apprezzate e richieste dai visitatori del nostro shop online.

Tavolini in vetro curvato: figura 5

Figura 5: tavolino in vetro Ralf

Il tavolino in vetro curvo Telford ha invece uno stile davvero futuristico. Sarà per la sua forma ottagonale particolarmente innovativa, questo prodotto ha un appeal molto forte per le persone che amano arredamenti ultra-moderni e molto originali. 

Tavolini in vetro curvato: figura 6

Figura 6: tavolino da salotto in vetro Telford

Una tipologia differente di tavolini in vetro curvo è quella dei tavolini Sabine e Morley. Si tratta di tavolini da salotto lato divano, cosa significa? Che la loro collocazione preferenziale è a lato del divano, a fianco dei braccioli. Servono quindi per inserire una lampada da tavolo e per appoggiare piccoli accessori come i telecomandi, il cellulare oppure un libro da leggere.

Tavolini in vetro curvato: figura 7

Figura 7: tavolino lato divano Sabine

Tavolini in vetro curvato: figura 8

Figura 8: tavolino lato divano Morley

I tavolini in vetro curvato che ti abbiamo mostrato in questo articolo sono prodotti di altissima qualità. Sono infatti prodotti interamente in Italia, da azienda specializzata nella realizzazione di vetro curvo per il mercato dell'arredamento. Ogni processo è seguito industrialmente utilizzando macchinari all'avanguardia che curano ogni aspetto della produzione per ottenere prodotti di altissimo profilo.

Se ti interessa sfogliare tutto il catalogo dei prodotti disponibili puoi visitare l'apposita sezione del sito di Smart Arredo: tavolini in vetro